Minimalismo

5 modi in cui il minimalismo cambierà il mondo hi-tech

Il minimalismo esiste da oltre un secolo, ma lo stile di vita è più di un semplice modo per evitare il disordine. Ora è una pratica di progettazione che ingegneri e sviluppatori stanno integrando nelle loro nuove invenzioni. La tecnologia è sempre stata progettata per mettere la funzione al primo posto, ma la situazione è cambiata quando è diventato più facile produrre in serie dispositivi, elettrodomestici ed elettronica. La tecnologia ha smesso di essere qualcosa su cui gli esseri umani si affidavano per svolgere un compito e invece è diventata una fonte di intrattenimento. Hanno sviluppato aspettative per fornire una connessione immediata e una gratificazione immediata.

Le conseguenze sono tutte intorno a noi; la disinformazione si è diffusa a milioni in pochi minuti, una società più politica, polarizzata e intollerante e tassi più elevati di depressione, ansia e isolamento legati ai social media. Quando le persone iniziano a declinare le loro vite, gli ingegneri vogliono trovare un modo per fare la stessa cosa con la tecnologia. Questi sono alcuni dei cambiamenti che puoi anticipare nei prossimi anni.

1. Dispositivi più piccoli

Apple produce diverse versioni di ogni iPhone, incluso un modello più grande con una risoluzione maggiore. Ma anche l’iPhone 11 Max presentava un design significativamente più sottile ed elegante rispetto ai suoi predecessori. I Chromebook sottili come la carta e i laptop ultrasottili richiedono meno tempo e attenzione.

Una dimensione più piccola rende meno allettante per le nostre stanze e le nostre vite di ruotare attorno ai dispositivi che utilizziamo. Si tratta di una scelta consapevole che, a livello pratico , riguarda lo stoccaggio e la facilità di trasporto. Da un punto di vista minimalista, telefoni e computer più piccoli significano che meno dei nostri ambienti vengono occupati dalla tecnologia. Questo ci consente di concentrarci maggiormente su ciò che possono fare piuttosto che su come appaiono.

2. Maggiore compatibilità multipiattaforma

La sincronizzazione di più dispositivi con lo stesso programma o rete richiede ancora una notevole quantità di tempo e know-how. Per contrastare ciò, le innovazioni future includeranno programmi compatibili che consentiranno agli utenti di condividere, modificare e accedere facilmente ai file da più dispositivi. I dati cloud continueranno a diventare la nuova normalità, soprattutto perché le persone si sforzano di concentrarsi meno sui beni materiali e si rivolgono alla digitalizzazione di cose come foto, documenti e persino riviste.

Troverai anche più facile nei prossimi anni cambiare i tipi di file e renderli più condivisibili; anche adesso, puoi convertire facilmente mp3 in testo utilizzando un servizio di trascrizione online come Happy Scribe . I file video o audio trasformati in trascrizioni rendono più facile per professionisti e studenti risparmiare tempo, automatizzare il flusso di lavoro e correggere, modificare ed esportare facilmente i loro pensieri e lavorare in un formato leggibile. Questo esempio è uno dei tanti modi in cui le persone inizieranno a utilizzare la tecnologia in modo più consapevole e mirato. Piuttosto che fare affidamento su più servizi, la tecnologia consentirà alle persone di eseguire tutto ciò di cui hanno bisogno in un unico posto.

3. Più AI

Ti piaccia o mettila in dubbio, l’intelligenza artificiale non è più un’opera di fantascienza. L’intelligenza artificiale fa già parte di dispositivi popolari come gli iPhone di Apple (Siri) e Amazon Echo (Alexa). Chatbot, assistenti virtuali e computer con apprendimento automatico porteranno una maggiore personalizzazione. Ci sarà anche un maggiore senso di connessione ai nostri dispositivi. Alcune persone potrebbero trovarlo sconcertante, ma in realtà può essere un modo più efficiente per computer, telefoni e altri dispositivi per eseguire le attività designate.

L’intelligenza artificiale viene anche utilizzata nella tecnologia medica e nello sviluppo scientifico per facilitare la produzione di nuove terapie e trattamenti farmacologici. Sebbene richiedano ancora la supervisione umana in una certa misura, l’intelligenza artificiale offre una maggiore velocità, una maggiore precisione e una flessibilità molto maggiore rispetto a un programma per computer tradizionale. Si adatta ai suoi utenti, esegue funzioni che una volta potevano essere eseguite solo manualmente e ridefinisce il ruolo e le aspettative sia del dispositivo che del consumatore.

4. Design più semplice

Da un punto di vista estetico, il minimalismo presenta un aspetto semplice e pulito che molti trovano attraente. Nelle innovazioni future, le interfacce utente ultra-minimali potrebbero apparire poco brillanti o addirittura poco stimolanti, ma questa scelta presenta un vantaggio. Un design semplicistico e minimale si traduce in un’esperienza utente più mirata. Riduce la distrazione, abbassa la tentazione di deviare dagli scopi previsti e promuove un’esperienza digitale più coscienziosa e consapevole.

Il design è, dal punto di vista del consumatore, uno dei fattori più influenti della tecnologia. L’aspetto di app, siti Web e interfacce influisce direttamente su come si sentono quando lo utilizzano. Aspettatevi di vedere più spazi bianchi, tavolozze di colori desaturati e caratteri migliorati su tutti i dispositivi. Ciò migliorerà l’esperienza di utilizzo del dispositivo senza ridurne l’attrattiva per un pubblico più ampio. Piuttosto che dissuadere l’interazione, il design minimalista incoraggia un coinvolgimento più ponderato rispetto a un uso automatico e abituale che nessuno dei due raggiunge nulla di duraturo per l’utente.

5. Altri accessori per l’organizzazione

Piuttosto che concentrarsi esclusivamente sulla produzione di elettronica e dispositivi intelligenti, ci sarà anche un maggiore sviluppo di accessori per aiutare a conservare e mantenere i prodotti . Organizzatori di cavi, power bank, caricabatterie USB e spazio di archiviazione compatto e ultra sottile renderanno più facile per le persone vivere un’esistenza meno disordinata e distratta. Ciò non significa che mancheranno prodotti che siano assecondati da un pubblico di persone che sono dipendenti dal consumo; sfortunatamente, il minimalismo è soggettivo all’essere una tendenza tanto quanto qualsiasi altra cosa.

Concentrarsi sull’organizzazione, sugli accessori e sugli aggiornamenti dei prodotti richiederà un certo grado di autoconsapevolezza da parte dei consumatori. Piuttosto che presumere semplicemente che ogni nuovo aggiornamento valga la pena, dovrebbero metterne in dubbio l’efficacia e l’uso a lungo termine. A volte è più facile a dirsi che a farsi, soprattutto quando annunci mirati, post sponsorizzati da influencer e spot pubblicitari fanno sembrare tutto essenziale.

Prepararsi per un mondo digitalmente minimale

È possibile ottenere un vantaggio ora affrontando l’uso della tecnologia. Sei troppo dipendente dal tuo smartphone o ti ritrovi seduto davanti al computer mentre le ore semplicemente scompaiono senza che te ne accorga? Non è necessario investire migliaia di dollari in dispositivi più recenti per sperimentare la liberazione di una mentalità minimalista; inizia riducendo i tuoi consumi e riesaminando come interagisci con le informazioni che ti vengono sempre fornite. Può essere difficile per le persone disconnettersi oggi, specialmente quando gran parte della loro vita e persino dell’identità sono legate a ciò che fanno su un telefono o un computer. Piuttosto che cercare di eliminare tutto, concentrati sul fare il punto sui tuoi obiettivi, su come li raggiungi e su cosa guadagni da ogni interazione.

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply